Search
Filters

Electrical Equipment

View as Grid List
Sort by
Display per page

VICTRON CARICA BATTERIE BLUE SMART IP 22

Con fino al 94% di efficienza, questi caricabatterie generano fino a quattro volte meno calore rispetto allo standard del settore. E quando la batteria è completamente carica, il consumo di energia riduce a 0,5 Watt, cioè ad un valore da cinque a dieci volte inferiore rispetto allo standard di settore. Per le versioni Smart è possibile monitorare i parametri del caricabatterie tramite un’app scaricabile gratuitamente. La comunicazione con lo smartphone è Bluetooth. Caratteristiche standard Algoritmo di carica adattiva a 6 fasi: test – corrente costante – assorbimento – ricondizionamento – mantenimento – conservazione. Modalità di conservazione: meno manutenzione e perdite di capacità della batteria nelle fasi non operative. Carica anche le batterie Li-ion. Impostazioni NIGHT e LOW con corrente in uscita ridotta a non più del 25% dell’uscita nominale e il caricabatterie risulterà completamente silenzioso. Protezione termica. Undici LED indicatori dello stato.
From €170 incl tax

VICTRON CARICA BATTERIE PHOENIX SMART IP43

Bluetooth Smart abilitato Per monitorare, cambiare le impostazioni o aggiornare il caricabatterie quando siano disponibili nuove caratteristiche con qualsiasi dispositivo abilitato Bluetooth Phoenix Smart (1+1): due uscite per caricare 2 banchi batterie La seconda uscita, con un limite di circa 3A ed una tensione di uscita leggermente inferiore, è predisposta per ricaricare una batteria di avviamento. Phoenix Smart (3): tre uscite di corrente per caricare 3 banchi batterie Ogni uscita può fornire la massima corrente di uscita nominale, ma la somma totale delle 3 uscite non può mai superare la corrente nominale del caricabatterie Compensazione automatica della tensione Il caricabatterie compensa i cali di tensione nei cavi CC, aumentando leggermente la tensione di uscita quando la corrente CC aumenta. Algoritmo di carica adattiva a 5 fasi: corrente costante – assorbimento– ricondizionamento – mantenimento – conservazione Il Caricabatterie Phoenix Smart possiede il famoso sistema di gestione Victron ‘adattivo’ della batteria, che può essere programmato per diversi tipi di batterie. La funzione ‘adattiva’ ottimizza automaticamente il processo di carica in base al tipo di utilizzo della batteria. La giusta quantità di carica: tempo di assorbimento variabile In caso di scariche di portata ridotta (come per esempio uno yacht collegato alla presa di banchina) la durata dell'assorbimento è limitata al fine di evitare un sovraccarico della batteria. Dopo una scarica profonda, il tempo di assorbimento viene prolungato automaticamente al fine di assicurare la carica completa della batteria. Carica anche le batterie Li-ion (LiFePO4) Il comando acceso/spento del caricabatterie può essere implementato collegando un relè o l'uscita accoppiatore ottico open collector di un BMS Li-Ion alla porta di accensione - spegnimento remoto. In alternativa, è possibile ottenere il completo controllo della tensione e della corrente mediante il Bluetooth. Algoritmo di carica completamente programmabile L’algoritmo di carica può essere programmato mediante il Bluetooth o l’interfaccia VE.Direct. Si possono selezionare tre algoritmi preprogrammati mediante il tasto modalità. Accensione/ spegnimento remoto Il on/off remoto è formato da due morsetti: H remoto e L remoto. Si può collegare un contatto interruttore o relè on/off remoto tra H e L. In alternativa, si può alzare il morsetto H o abbassare il morsetto L. Interfaccia VE.Direct Per la connessione tramite cavo al pannello Color Control, al PC o a altri dispositivi. Relè programmabile Si può programmare, tramite l’interfaccia VE.Direct o un dispositivo abilitato con Bluetooth, per far scattare un allarme o un altro evento
€0.00 incl tax

CARICA BATTERIE SERIE BLUE SMART: STAGNI IP 67

acqua, olio o impurità. La custodia è realizzata in alluminio fuso mentre tutta l’elettronica è stampata in resina Alta efficienza: con il 92% e oltre di efficienza, questi caricabatterie disperdono da tre a quattro volte meno calore. Algoritmo di carica adattativa a 4 stadi: bulk – absorption – float – storage. La carica delle batterie è controllata da un microprocessore che ottimizza automaticamente il processo di carica in base al tipo di utilizzo che viene fatto della batteria. Comunicazione Bluetooth per monitoraggio da smartphone. I modelli con suffisso (1+SI) sono dotati di una seconda uscita limitata in corrente, che viene sempre alimentata fino a quando sull’ingresso sono presenti 180-265 Vac. Questa uscita può essere utilizzata, ad esempio, per evitare che un veicolo si avvii prima che venga staccato il caricabatterie (funzione di interruzione avvio).
€0.00 incl tax

VICTRON CARICA BATTERIE SERIE CENTAUR: CONTROLLO ANALOGICO

Carica batterie serie Centaur automatici a 3 stadi di carica IUoUo, sono stati progettati in modo da essere usati in ogni parte del mondo con ogni tipo di frequenza e di tensione senza la necessità di regolazioni. Dispongono di 3 uscite indipendenti a piena potenza e mantengono costanti le prestazioni indipendentemente dal tipo di alimentazione applicata. Caratteristiche standard Involucro in alluminio con trattamento epossidico, protezione antigocciolamento, protezione della scheda con vernice acrilica, sensori di temperatura interni, ventilazione forzata, protezione contro corto circuito e surriscaldamento, amperometro analogico, DIP Switch per la selezione del tipo di batterie ( Acido – Gel – AGM), certificazione CE per l’Europa e UL per gli Stati Uniti. Temperatura di esercizio: -20 + 60° C (1) 100% corrente di carica alla temperatura di 40°C, 80% alla temperatura di 50°C, 60% alla temperatura di 60°C. TENSIONE CORRENTE
€0.00 incl tax

VICTRON CARICA BATTERIE SERIE PHOENIX: CONTROLLO A MICROPROCESSORE

Carica batterie serie Phoenix automatici a microprocessore, sono in grado di adattare perfettamente ed in modo automatico il tipo di carica da applicare alle batterie. Durante i 4 stadi di carica (bulk-absorption-float-storage) il carica batterie manterrà il valore di carica ottimale in funzione dello stato e dall’uso della batteria. Caratteristiche standard Involucro in alluminio con trattamento epossidico, protezione antigocciolamento, protezione della scheda con vernice acrilica, sensori di temperatura interni, ventilazione forzata, protezione contro corto circuiti, sovratensioni, inversione di polarità e surriscaldamento, sensore temperatura batteria, funzione di compensazione sulla caduta di tensione del cavo, due uscite piena potenza e una limitata a 4 A, porta di connessione tipo RS-485 per collegamento a PC, funzione di alimentatore
€0.00 incl tax

VICTRON CARICA BATTERIE SERIE SKYLLA E GMDSS

Carica batterie serie Skylla automatici a 3 stadi di carica IUoUo, sono stati progettati per impieghi su banchi di batterie con tensione 24V DC / 48 V DC. Dispongono di due uscite isolate: una avente valore di targa, l’altra limitata a 4 A. Caratteristiche standard Involucro in alluminio con trattamento epossidico, protezione antigocciolamento, protezione della scheda con vernice acrilica, sensori di temperatura interni, ventilazione forzata, protezione contro corto circuiti, sovratnesioni, inversioni di polarità e surriscaldamento, sensore temperatura batteria, funzione di compensazione sulla caduta di tensione del cavo, funzione di alimentatore. CARICA BATTERIE SERIE SKYLLA GMDSS Alimentatore: Skylla TG è un ottimo caricabatterie e alimentatore per applicazioni GMDSS. Quando si usa un caricabatterie Skylla standard per le funzioni di allarme e monitoraggio richieste per sistemi GMDSS sono comunque necessari dispositivi aggiuntivi. Nessuna regolazione: tutto il sistema è del tipo ‘click and go’: i pannelli sono pre-impostati per le funzionalità GMDSS. Grazie ad un menu semplice ed intuitivo si possono modificare le impostazioni, se necessario. Tempo residuo della batteria: il caricabatterie Skylla GMDSS è dotato di dispositivo di controllo della batteria integrato. La capacità della batteria viene completamente monitorata in modo che il pannello sia in grado di indicare anche il “tempo restante” in caso di blackout dell’alimentazione
€0.00 incl tax

VICTRON CARICA BATTERIE SERIE SKYLLA-I 24V

CONTROLLO A MICROPROCESSORE Funzionamento sincronizzato in parallelo Alcuni caricabatterie possono essere sincronizzati con l’interfaccia CAN bus. Ciò si ottiene mediante la semplice interconnessione dei caricabatterie con cavi RJ45 UTP. Consultare il manuale per ulteriori informazioni. La giusta quantità di carica per le batterie al piombo-acido: tempo di assorbimento variabile In caso di scarica della batteria di ridotta entità, la durata dell’assorbimento viene limitata al fine di evitare il sovraccarico della batteria. Dopo una scarica profonda invece il tempo di assorbimento viene prolungato automaticamente al fine di caricare completamente la batteria. Prevenzione dei danni provocati da una quantità eccessiva di gas: la modalità BatterySafe Se per abbreviare il tempo di carica si opta per una corrente di carica elevata e per una tensione di assorbimento superiore, lo Skylla-i eviterà i danni da gassificazione della batteria limitando automaticamente la velocità di aumento della tensione dopo il raggiungimento della tensione di gassificazione. Meno manutenzione ed invecchiamento quando la batteria non serve: la modalità di accumulo La modalità di accumulo si attiva quando la batteria non è soggetta a scaricamento per 24 ore consecutive. In tal caso, la tensione di mantenimento si abbassa fino a 2,2 V/cella (26,4 V per una batteria da 24 V). Così facendo, si limiterà al minimo la formazione di gas e la corrosione delle piastre positive. La tensione viene riportata a livello “assorbimento” una volta alla settimana per “ristorare” la batteria. Questo processo impedisce la stratificazione dell’elettrolita e la sua solfatazione, le cause principali di invecchiamento prematuro delle batterie. Per aumentare la durata della batteria: compensazione della temperatura Ogni Skylla-i ha in dotazione un sensore di temperatura della batteria. Una volta collegato, la tensione di carica diminuisce automaticamente all’aumentare della temperatura della batteria. Ciò è particolarmente importante per le batterie piombo acido sigillate e/o quando si prevedono importanti fluttuazioni della temperatura delle batterie. Rilevamento della tensione di batteria Per poter compensare le perdite di tensione dovute alla resistenza dei cavi, lo Skylla-i è dotato di una funzione di rilevamento della tensione che fa sì che la batteria riceva sempre la tensione di carica corretta. • Alimentazione: 185-265 VAC e 180-350 VDC • Questa versione particolare mantiene tutte le caratteristiche di eccellenza della famiglia Skylla e aggiunge altre interessanti peculiarità come la predisposizione alla carica per le batterie Li-Ion (LiFePO4) e Il Funzionamento sincronizzato in parallelo tramite l’interfaccia CANbus • Come le altre unità Skylla, è adatto per alimentazione in CA e CC e come fonte di alimentazione grazie alla perfetta stabilizzazione della tensione di uscita fatto della batteria.
€0.00 incl tax

VICTRON CARICA BATTERIE SKYLLA IP44

Skylla-IP44 (1+1): due uscite per caricare 2 banchi batterie Lo Skylla-IP44 (1+1) dispone di 2 uscite isolate. La seconda uscita, con un limite di circa 3A ed una tensione di uscita leggermente inferiore, è predisposta per ricaricare una batteria di avviamento. Skylla-IP44 (3): tre uscite di corrente per caricare 3 banchi batterie Lo Skylla-IP44 (3) dispone di 3 uscite isolate. Ogni uscita può fornire la massima corrente di uscita nominale. Protezione IP44 La copertura è di acciaio ricoperto di polvere epossidica e a tenuta di spruzzi. Resiste agli ambienti più difficili: calore, umidità e atmosfera salina. I circuiti elettronici sono protetti dalla corrosione con un rivestimento acrilico. I sensori per la temperatura assicurano che tutti i componenti operino in modo ottimale, se necessario attraverso una riduzione automatica della corrente in uscita in estreme condizioni ambientali. Display LCD Per il controllo dello stato e per adattare facilmente l’algoritmo di carica a una batteria specifica e alle sue condizioni di utilizzo. Interfaccia CAN bus (NMEA2000) Per collegare una rete CAN bus a un pannello di Controllo Skylla-i o al display digitale Color Control. Funzionamento sincronizzato in parallelo Vari caricabatterie possono essere collegati in parallelo e sincronizzati con l’aiuto dell'interfaccia CAN bus. Ciò si ottiene mediante la semplice interconnessione dei caricabatterie con cavi RJ45 UTP. La giusta quantità di carica per le batterie al piombo-acido: tempo di assorbimento variabile In caso di scarica della batteria di ridotta entità, la durata della fase di assorbimento viene limitata al fine di evitare il sovraccarico della batteria. Dopo una scarica profonda, invece, il tempo di assorbimento viene prolungato automaticamente al fine di caricare completamente la batteria. Prevenzione dei danni provocati da una quantità eccessiva di gas: la modalità BatterySafe Se per abbreviare il tempo di carica si opta per una corrente di carica elevata e per una tensione di assorbimento superiore, lo Skylla-IP44 eviterà i danni da gassificazione della batteria limitando automaticamente la velocità di aumento della tensione dopo il raggiungimento della tensione di gassificazione. Minore manutenzione e invecchiamento quando la batteria non è utilizzata: modalità di accumulo La modalità di accumulo si attiva se la batteria non viene mai sollecitata per 24 ore. In tal caso, la tensione di mantenimento si abbassa fino a 2,2V/cella (26,4V per una batteria da 24V). Così facendo, si limiterà al minimo la formazione di gas e la corrosione delle piastre positive. La tensione viene riportata a livello "assorbimento" una volta alla settimana per "ristorare" la batteria. Questa funzione impedisce la stratificazione dell’elettrolita e la solfatazione, cause principali dell’invecchiamento prematuro delle batterie. Compensazione della temperatura per aumentare la durata della batteria Ogni Skylla-IP44 ha in dotazione un sensore di temperatura della batteria. Una volta collegato, la tensione di carica diminuisce automaticamente all'aumentare della temperatura della batteria. Ciò è particolarmente importante per le batterie piombo-acido sigillate e/o quando si prevedono importanti fluttuazioni della temperatura delle batterie. Rilevamento della tensione di batteria Per poter compensare le perdite di tensione dovute alla resistenza dei cavi, lo Skylla-IP44 è dotato di una funzione di rilevamento della tensione che fa sì che la batteria riceva sempre la tensione di carica corretta. Utilizzabile come fonte di alimentazione Grazie all’eccellente circuito di controllo, lo Skylla-IP44 può essere utilizzato come fonte di alimentazione con una perfetta stabilizzazione della tensione di uscita, se non sono disponibili batterie o grandi condensatori tampone. Predisposizione Li-Ion (LiFePO4) Un semplice comando acceso/spento può essere implementato collegando un relè o l'uscita fotoaccoppiatore open collector di un BMS Li-Ion alla porta di telecomando del caricabatterie. In alternativa è possibile ottenere il completo controllo della tensione e della corrente mediante la connessione alla porta CAN bus.
€0.00 incl tax

VICTRON QUATTRO INVERTER/CHARGER

Quattro is a combined inverter and charger. Additionally it can accept two AC inputs and automatically connect to the active source. Its many features include a true sine wave inverter, adaptive charging, hybrid PowerAssist technology plus multiple system integration features such as three or split phase operation and parallel operation
From €2.562 incl tax